Incredibile a Milano: scuola calcio scarta bambino di appena 8 anni!

Ottobre 17, 2019by redazione0
bambino-scuola-calcio-milano.jpg

Una scuola calcio di Milano ha scartato un bambino di appena 8 anni perché giudicato “troppo scarso” per prendere scendere in campo e prendere parte alla nuova stagione.

“Caro genitore, la società coglie l’occasione per ringraziarti nell’aver dato fiducia al nostro operato per la stagione appena trascorsa, con la consapevolezza di aver impiegato il massimo sforzo per raggiungere insieme ogni obiettivo. Per la prossima stagione non potremo garantire la possibilità di far divertire vostro figlio ma ritenendo l’aspetto ludico del gioco un elemento fondamentale vi suggeriamo di trovare un’altra società che possa soddisfare questo indispensabile requisito per la stagione 2019/2020. Vi auguriamo le migliori fortune sportive e non. La Società». E’ questa l’incredibile email che si sono visti recapitare i genitori di un bambino di appena 8 anni in provincia di Milano. La Scuola Calcio che loro figlio frequentava ha infatti deciso di negargli l’iscrizione per la stagione sportiva 2019/2020 giudicandolo “troppo scarso”: una vicenda incredibile che fa male a tutto il mondo delle scuole calcio e dello sport giovanile!

Non togliete mai la scuola calcio per punizione!

Scuola Calcio: non escludiamo nessuno!

Non dovrebbero mai succedere cose di questo genere, soprattutto se si parla di atleti nati nel 2010 e dunque partecipanti al campionato “pulcini”. A quest’età, infatti, i piccoli calciatori non sono ancora entrati nella fase dell’agonistica e dovrebbero avere tutti l’opportunità di frequentare la scuola calcio, a prescindere dalla bravura o dal talento! Quando si parla di bambini di 8 anni, l’allenatore bisognerebbe chiamarlo istruttore (o educatore), gli avversari del weekend dovrebbero essere nuovi amici con cui divertirsi, non ci dovrebbero essere arbitri e fischietti ma si dovrebbe giocare con l’autoarbitraggio. E soprattutto, a questa età e in queste categorie, la parola “selezione” andrebbe abolita dal vocabolario!

Potrebbe interessarti anche —> Iscrizione Scuola Calcio: le domande più frequenti

redazione


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *