Allenamento calcio d'inverno: ecco come vestirsi al meglio!

Dicembre 20, 2018by redazione0
LOCUBIA-scuolacalcio-19.jpg

Anche in inverno si può giocare a calcio, basta sapere come vestirsi: non è solo importante indossare un abbigliamento più pesante, ma prenderne uno adatto all’attività intensa che il gioco del calcio comporta. Bisogna proteggersi, ma comunque lasciare alla pelle la possibilità di respirare, non dimenticando di proteggere adeguatamente le parti più delicate, come petto, gambe, caviglie e ginocchia.

Un corretto abbigliamento invernale è fondamentale. Sembra scontato dirlo, ma spesso ci si accorge che non ci si veste correttamente solo quando si è in campo. Si, ma qual’è il modo giusto?

 

Allenamento calcio d’inverno: vestiti a strati!

La prima regola fondamentale è quella di vestirsi a strati. In condizioni di temperature vicine allo zero, ogni strato del nostro vestiario avrà una specifica funzione e ci aiuterà a isolarci dal gelo esterno. L’intimo termico, il primo strato, è vitale. Non fate distinzioni tra parte alta e parte bassa del corpo. Dovrete indossare un prodotto aderente e soprattutto traspirante. Attenzione a quest’ultimo punto, spesso sottovalutato. L’acqua, infatti, disperde il calore molto velocemente e quindi avere la maglia termica inzuppata di sudore non è propriamente una scelta saggia. In questo senso, evitate il cotone, che tende a accumulare acqua. Esistono diversi materiali sintetici che sono perfetti in questo senso e che garantiscono una traspirazione ottimale.

Il secondo strato, o strato intermedio, vi deve garantire calore. Quindi, spazio a felpe, tute eccetera. Meglio ancora se la composizione del prodotto è felpata, svolgerà meglio la propria funzione. Attenzione alle zip, potrebbero infastidirvi sul collo: meglio utilizzare in questo caso una felpona semplice chiusa.

Infine, il terzo strato. Qui la funzione dev’essere una sola: isolamento. Sia che piova o nevichi, ma anche solo in una serata ventosa, avere indosso un k-way come si deve può fare veramente la differenza. Poco ingombrante in borsa, ma dall’effetto benefico immediato, la giacchetta impermeabile non potrà mai mancare nell vostro vestiario invernale.

 

 

Allenamento calcio d’inverno: non dimenticare guanti e cappelli!

Anche la testa va protetta. D’inverno i fattori combinati di umidità, gelo e vento possono buttare a terra lo sportivo più allenato. Proteggere il capo con un cappello invernale, magari in pile, evita inconvenienti e malori. Anche le mani vanno protette. Essendo dei terminali ricchi di sangue il pericolo di congelarle è più alto che per le altre parti del corpo e, per quanto si sia in piena attività fisica, basta un po’ di bagnato e un colpo di vento gelido per bloccare la circolazione delle mani causando forti dolori.

 

Allenamento calcio d’inverno: l’importanza degli accessori!

Non dimenticatevi di porre la giusta attenzione anche ai vostri piedi. Piedi freddi uguale piedi non sensibili, meglio quindi procurarsi calze termiche. Capitolo a parte sulle vostre calzature. Le vostre scarpe vi devono consentire un grip eccellente anche in caso di pioggia.

Insomma, anche in caso di maltempo il vostro allenamento deve essere performante in ogni minimo dettaglio. Seguendo questi semplici consigli, potrete dare il meglio di voi stessi anche con freddo pungente. Posto questo, è inevitabile che il pensiero di una cioccolata calda di fronte alla TV vi verrà lo stesso…

redazione


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *