Lo stile di vita dello sportivo: alimentazione e riposo - Polisportiva Locubia

aprile 20, 2018by Evelina Galdi0
DSC_2464-1280x853.jpg

L’esercizio fisico è fondamentale per favorire il pieno sviluppo dell’organismo e per promuovere e mantenere uno stato di salute ottimale, sia a breve che a lungo termine. Tuttavia, l’attività sportiva da sola non basta per garantire una buona salute: occorre adottare uno stile di vita corretto ed equilibrato, soprattutto nei giovani sportivi. In concreto, questo significa prestare attenzione ad alcuni importanti fattori come l’alimentazione e il riposo.

L’alimentazione dello sportivo

Un’alimentazione corretta ed equilibrata rappresenta il sistema più adatto per soddisfare i particolari bisogni energetici e nutrizionali degli sportivi di tutte le età, sia amatoriali che professionisti. Una corretta alimentazione trova la sua espressione in una adeguata e varia combinazione degli alimenti, volta a soddisfare il fabbisogno di energia (calorie), di nutrienti (proteine, carboidrati, grassi, vitamine, minerali) nonché dell’altro principio nutritivo rappresentato dall’acqua, fornendo anche sostanze utili sul piano fisiologico, come ad esempio la fibra alimentare.

stile di vita alimentazione equilibrata

È bene che l’alimentazione sia correttamente distribuita su cinque pasti (colazione, pranzo, cena e due spuntini) perché ciò ha numerosi effetti benefici:

  • mantiene attivo il metabolismo;
  • contribuisce alla regolazione di un adeguato equilibrio ormonale;
  • assicura le necessarie riserve energetiche, le quali sono di importanza cruciale per l’organismo in movimento

Come di recente ha sottolineato il Ministero della Salute, è inoltre importante che il pasto sia consumato in un ambiente tranquillo, non sovraccaricato da stimoli (tv, computer, smartphone) ed associata ad un momento di scambio relazionale con familiari e/o amici.

Il riposo è importante

Un altro aspetto da non sottovalutare concerne l’importanza del sonno all’interno di un corretto sviluppo psicofisico del ragazzo, ancor più se sportivo. Per lo sportivo il sonno è fondamentale poiché i muscoli e le articolazioni, affaticati durante l’allenamento, vengono riparati dall’organismo proprio mentre dormiamo. Diversi studi, effettuati anche all’estero, hanno dimostrato come sia importantissimo dormire almeno 7 ore a notte. A chi esercita attività fisica si consiglia di diventare “un’orologio”, andando a dormire sempre alla stessa ora, ed alzandosi con regolarità al solito orario.

stile di vita e riposo

Il ruolo degli adulti

Non va infine sottovalutata l’importanza del ruolo degli adulti (famiglia, allenatori, dirigenti) nel promuovere nel giovane atleta uno stile di vita in sintonia con la pratica sportiva. Cosa significa questo, nel concreto? Ad esempio fare attenzione in casa alla qualità ed alla quantità del cibo preparato per il figlio sportivo, alle sue abitudini di idratazione, al relax ed al suo corretto riposo. Le società sportive, dal canto loro, devono porre altrettanta attenzione a creare un ambiente idoneo attraverso comportamenti coerenti con lo sport evitando, ad esempio, che allenatori e dirigenti fumino in presenza dei giovani, che essi assumano alcolici in modo esagerato, che essi presentino, anche inconsapevolmente, comportamenti aggressivi e trasgressivi.

stile di vita esempio adulti

Solo dai corretti comportamenti alimentari promossi quotidianamente dai genitori e dalla valorizzazione di stili di vita positivi da parte degli educatori sportivi può, infatti, nascere quell’alleanza virtuosa che è alla base di un stile di vita corretto ed equilibrato. Noi di Locubia siamo convinti dell’importanza degli adulti nella formazione dei più piccoli e, ogni giorno, con i nostri allenatori ci impegniamo ad offrire un esempio di vita sana, equilibrata ed ispirata ai valori positivi dello sport!

Evelina Galdi


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *