Perchè bere acqua è importante nello sport? - Polisportiva Locubia

marzo 9, 2018by redazione0
Progetto-senza-titolo-41.jpg

Siamo fatti di acqua! Possiamo non mangiare per settimane ma se non beviamo siamo nei guai!

Pensate che l’acqua rappresenta il 70-75% del peso corporeo nei bambini.

In un precedente articolo vi abbiamo parlato di quanto una corretta alimentazione sia importante per loro(http://www.polisportivalocubia.it/2018/02/15/sport-e-alimentazione-qualche-utile-consiglio) , soprattutto in contemporanea con la pratica di un’attività sportiva, oggi invece vi parliamo di quanto è importante bere acqua.

La perdita di liquidi nei bambini è maggiore rispetto agli adulti in virtù dei loro più veloci turnover.

Idem per lo sportivo, che per la grande quantità di sudore prodotta durante l’attività sportiva perde moltissimi liquidi.

Pensiamo allora a un bambino sportivo e come il consumo di acqua sia un fattore chiave.

Le perdite idriche se non adeguatamente compensate determinano ipoidratazione, cioè riduzione di acqua in tutti i compartimenti dell’organismo in particolar modo di quello circolatorio.

Nel corso di un’intensa attività fisica e di una pratica sportiva regolare, la quota di acqua che viene persa può raggiungere valori rilevanti e compromettere tanto il risultato sportivo quanto lo stato di salute dell’atleta.

Durante l’allenamento è bene bere ad intervalli regolari, senza aspettare lo stimolo della sete, e il reintegro di 1/4 di litro di acqua ogni 15 minuti può essere considerato ottimale.

Dopo l’allenamento risulta importante assumere liquidi per evitare l’ipoidratazione e per permettere il recupero e per ristabilire una situazione di equilibrio interno all’organismo per evitare spiacevoli conseguenze come disidratazione e colpi di calore. Bere serve anche ad aumentare il tono muscolare, infatti con la giusta quantità di acqua i muscoli saranno più energici e saranno meno soggetti a crampi e affaticamento.

Acqua naturale o gassata? Assolutamente naturale e da assumere a temperatura ambiente, per evitare che lo stomaco risenta dello sbalzo termico.

 

Consigliamo di non iniziare un allenamento già disidratati perché potrebbe comportare diverse limitazioni, quindi raccomandiamo di bere già prima di iniziare l’attività sportiva.

 

Se è vero infatti che l’attività fisica ha un’influenza positiva sul benessere generale dell’organismo, è anche vero che praticarla in assoluta sicurezza è fondamentale.

redazione


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *